Chi siamo

In un mondo, quello del web 2.0, sempre più interconnesso e con sempre più incisività anche nella “vita reale” lo sport, da sempre grande metafora sociale e grande aggregatori di persone, non può risultare un corpo estraneo. La rivoluzione digitale, nata negli scantinati delle università e ben presto estesasi all’intero globo, ha influenzato, influenza e influenzerà profondamente anche il mondo dello sport. Le società, le leghe, gli stessi atleti sono sempre più social, sempre più inseriti in questo nuovo mondo. Un processo di disintermediazione tra club e giocatori da un lato e tifosi dall’altro che ha finito per trasformare questi ultimi, da semplici spettatori, ad elemento chiave per la valorizzazione di quello che una volta era un club sportivo e che adesso è ormai diventato un brand.

SportingPost.it nasce per raccontare questo mondo, il mondo dei social. Le sue dinamiche, i suoi comportamenti e i suoi risvolti sulla vita sportiva “reale”. News, approfondimenti, confronti, focus ed editoriali accompagneranno noi e i nostri lettori in questo mondo, ormai così familiare, ma allo stesso tempo ancora tutto da scoprire. Non è solamente lo sport sui social o sulla rete, ma lo sport raccontato attraverso gli occhi dei social e della rete. Una rete che non ammette distinzioni tra scrittori e lettori, tra atleti, giornalisti e tifosi. Una rete che consente allo stesso tempo di essere spettatori e protagonisti.

Buona lettura!

La Redazione

249751ef49c0b8e2d4df4f5e7f5bbe35?s=80&d=mm&r=gGIANCARLO DI STADIO 

Giornalista per scelta, fotografo per caso, scrittore di post sarcastici per noia, grafico per coincidenza, social media manager per necessità e maestro nell’arte della procastinazione. Il resto? Ve lo dico un’altra volta…

 

9b328b2c0ff83375154ad316b3c687a2?s=80&d=mm&r=g

NINO LANZA

Calciofilo, rappuso e drogato di serie tv. Amo il calcio, ma non so giocare. Per fare meno danni ho deciso di buttarmi su “sta cosa” del giornalismo.

 

 

e6f596224cbd39992ce54ba62c4842bf?s=80&d=mm&r=g

GIOELE PRACUCCI

Cesenate, in prestito a Roma per svernare a fine carriera (universitaria). Giornalista senza fronzoli, cresciuto in un vivaio fatto di spade laser e supereroi. Ah, e mi piace il calcio.

 

 

1f3f56e03afdb00e6244b7fbb1727b54?s=80&d=mm&r=g

LORENZO BONI

Potrei essere uno di quegli “scrittori maledetti” che trova l’ispirazione in piena notte, ma purtroppo alle 22.30 ho già sonno.

 

 

25c0ece90de7aa4df6d3699944f16bea?s=96&d=mm&r=g GAIA PASSERI

Il Molise esiste ed io ne sono la prova vivente! Caffeinomane, serie tv dipendente e instagrammatrice seriale con passaporto sempre in tasca e macchina fotografica al collo…più di una in realtà!

 

 

a3c488821a4c223da3e20a7358341b2e?s=80&d=mm&r=gGIOVANNI CALENDA

Una vita in novanta caratteri (da paura, per gli amanti della Smorfia): salernitano di nascita, romano d’adozione, pubblicista praticante, inguaribile calciomane. Parafrasando Guido Meda, “la sintesi c’è!”

 

R3be553faf049da3de243152dd7673763?s=80&d=mm&r=gICARDO POMPILI

26 anni, giornalista e amante del calcio romantico, dei protagonisti che creano questo spettacolo giorno dopo giorno e della Liga

 

d27bf9bb843d1eb0dbb3d9a4d48c77bd?s=80&d=mm&r=g MATTEO INGROSSO

Amo il calcio, ma non ho abbastanza polmoni. Amo il basket, ma si suda troppo. Amo vedere film e serie tv, ma spesso mi addormento sul divano. Amo la musica, ma non so suonare. Amo i gatti, ma loro non amano me. Amo scrivere, ma dfyubgusyrghs8gho8iseg…