#Nba inizia l’era Nike, presentate già alcune nuov divise. E c’è una novità targata Jordan

La stagione 2017/18 segna l’inizio di una nuova era in NBA. Dopo il lughissimo contratto di sponsorizzazione con Adidas le franchigie americane (che ricordiamo firmano un contratto collettivo con lo sposor tecnico) passano a Nike. Non si tratta però dell’unica novità presente sulle canotte. Infatti da questa stagione, oltra al nome della squadra e al numero le società avranno anche lo sponsor tecnico disegnato sulla divisa. Una novità che fa il paio con un’altra “rivoluzione”, quella dello sponsor. Per alcune franchigie ci sarà infatti la possibilità di inserire uno sponsor sulle divise (oltre a quello tecnico). Primo caso nelle quattro maggiori leghe americane.

✔: 🔜 #AllForOne

A post shared by Cleveland Cavaliers (@cavs) on

Debuting soon.. 🔥

A post shared by Denver Nuggets (@nuggets) on

Come detto tutte le divise saranno griffate Nike. Tutte tranne una: quella degli Charlotte Hornets. Per la franchigia della North Carolina infatti lo sponsor tecnico sarà Air Jordan. Il marchio di Michael Jordan, che è anche il proprietario degli Hornets, è comunque di proprietà della Nike.

#BuzzCity #WeAreJordan

A post shared by Charlotte Hornets (@hornets) on

The following two tabs change content below.
249751ef49c0b8e2d4df4f5e7f5bbe35?s=80&d=mm&r=g

Giancarlo Di Stadio

Giornalista per scelta, fotografo per caso, scrittore di post sarcastici per noia, grafico per coincidenza, social media manager per necessità e maestro nell'arte della procastinazione. Il resto? Ve lo dico un'altra volta...

Giancarlo Di Stadio

Giornalista per scelta, fotografo per caso, scrittore di post sarcastici per noia, grafico per coincidenza, social media manager per necessità e maestro nell'arte della procastinazione. Il resto? Ve lo dico un'altra volta...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *